Ciao, posso aiutarti con una cosa?

Filtra per

Windows Server

Revolution Soft Reviews with ekomi.es

Licenza Microsoft Windows Server 2016 Datacenter - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2016 Standard - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2016 Essentials - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2012 R2 Datacenter - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2012 R2 Standard - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 utenti) per Windows Server 2016

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 131,26 US$ (Tasse incl.) 131,26 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 dispositivi) per Windows Server 2016

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 131,26 US$ (Tasse incl.) 131,26 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services - (50 utenti) per Windows Server 2012/2012 R2

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 131,26 US$ (Tasse incl.) 131,26 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 dispositivi) per Windows Server 2012/2012 R2

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 131,26 US$ (Tasse incl.) 131,26 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2012 R2 Essentials - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft SQL Server 2014 Standard- 24 core - Utenti illimitati

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 1.276,47 US$ (Tasse incl.) 1.276,47 US$ (Tasse escluse)
SQL Server 2017 SQL Server 2017
  • In saldo!

Licenza Microsoft SQL Server 2017 Standard- 24 core - Utenti illimitati

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 4.043,48 US$ (Tasse incl.) 4.043,48 US$ (Tasse escluse)
SQL Server 2016 SQL Server 2016
  • In saldo!

Licenza Microsoft SQL Server 2016 Standard- 24 core - Utenti illimitati

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 2.641,91 US$ (Tasse incl.) 2.641,91 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2019 Essentials - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2019 Standard - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2019 Datacenter - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 318,71 US$ (Tasse incl.) 318,71 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 utenti) per Windows Server 2019

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 140,07 US$ (Tasse incl.) 140,07 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 dispositivi) per Windows Server 2019

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 140,07 US$ (Tasse incl.) 140,07 US$ (Tasse escluse)
SQL 2019 SQL 2019
  • In saldo!

Licencia Microsoft SQL Server 2019 Standard - 24 cores - Usuarios Ilimitados

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 4.131,57 US$ (Tasse incl.) 4.131,57 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2022 Standard - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 372,01 US$ (Tasse incl.) 372,01 US$ (Tasse escluse)

Licenza Microsoft Windows Server 2022 Datacenter - 24 core

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 372,01 US$ (Tasse incl.) 372,01 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 utenti) per Windows Server 2022

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 175,31 US$ (Tasse incl.) 175,31 US$ (Tasse escluse)

Remote Desktop Services (50 dispositivi) per Windows Server 2022

Revolution Soft Reviews with ekomi.es
Prezzo 175,31 US$ (Tasse incl.) 175,31 US$ (Tasse escluse)

Uno dei compiti più importanti nella gestione dell'infrastruttura informatica di un'azienda riguarda la concessione delle licenze dei server da utilizzare. La scelta di una licenza di Windows Server corretta per il tipo di schema di rete che utilizzeremo ci farà risparmiare tempo e denaro.

Attualmente le versioni vendute sul mercato sono Windows Server 2008, Windows Server 2012 e Windows Server 2016 e Windows Server 2019 e Windows Server 2022 con le corrispondenti versioni secondarie. Ognuna di queste versioni secondarie ha più o meno funzionalità e ovviamente questo aumenta il prezzo. Affinché tu possa scegliere la licenza Windows Server più appropriata, esamineremo tutti i tipi.

Tipi di licenza di Windows Server

Sia la versione 2019 che le versioni precedenti sono rivolte a piccole, medie e grandi infrastrutture. In Windows Server 2008 sono presenti le versioni Standard, Enterprise e Datacenter, mentre in Windows Server 2012, Windows Server 2016 e Windows Server 2019 la licenza si chiama: Essentials, Standard e Datacenter. Nella nuova versione 2022 c'è solo la versione Standard e il Datacenter.

Esistono versioni speciali come Windows Server 20XX Remote Desktop, che sostanzialmente aggiunge la possibilità di effettuare connessioni desktop remote al server per utilizzare i suoi servizi e applicazioni. Per ciascuna di queste connessioni è necessaria una licenza di accesso client (CAL).

Windows Server 2008 Standard e Windows Server 2012/2016/2019 Essentials sono destinati a piccole imprese con pochi utenti, per Essentials la licenza è basata su server, non basata su kernel e consente fino a 25 utenti e 50 dispositivi. Il che dà l'idea che siano licenze per piccole infrastrutture.

La versione Enterprise di Windows Server 2008 e Standard di Windows Server 2012/2016 sono versioni destinate ad ambienti medi, con la possibilità di virtualizzare i server, il che le rende una buona opzione per creare piccoli cloud di dati o server di dati basati su software. Nel caso della versione Standard di Windows Server 2016, una licenza consente fino a 16 core e di avere 2 ambienti virtualizzati con Hyper-V.

La versione Datacenter è destinata ad ambienti altamente virtualizzati, generalmente ambienti di data center basati su software, dove è richiesto di creare un numero elevato di macchine virtuali e con la possibilità di apportare modifiche a ciascuna macchina al volo, espandendo il cloud virtuale quanto più possibile, poiché questa licenza non ha limiti in termini di numero di macchine virtuali con Hyper-V.

Windows Server 2022, 2019, 2008, 2012 o 2016?

Al momento dell'acquisto di una licenza, potrebbe sorgere la domanda... Quale versione di Windows è adatta a me? Non esiste una risposta definitiva, poiché la realtà è che dipende dalle esigenze dell'organizzazione, da come è strutturata, da quanto è formato il suo personale e, naturalmente, da quanti soldi sono disposti a investire per aggiornare il sistema.

Anche se la verità è che ci sono problemi che non possono essere ignorati a causa della sicurezza dei dati dell'organizzazione, come l'assenza di patch di sicurezza che si verificano quando un prodotto Microsoft raggiunge il suo EOL (end-of-life). essere esposto ad hacking.

L'utilizzo di una versione obsoleta di Windows Server, come nel caso di Windows Server 2003, è una scommessa rischiosa per la sicurezza dell'azienda e anche per i suoi asset, poiché essendo un sistema privo di supporto, dovrà investire molto di denaro per assumere specialisti IT per risolvere i problemi.

Windows Server 2008 ha raggiunto la fine del suo supporto principale nel 2015, con il quale avrà aggiornamenti fino al 2020. Anche così, è una versione che oggi potrebbe essere possibile acquisire, soprattutto se non si dispone dell'hardware necessario per una versione superiore come Windows Server 2019 o Windows Server 2016.

Oggi, se disponi delle risorse necessarie per avere server relativamente moderni, l'opzione migliore è una licenza Windows Server 2019, poiché ha tutte le opzioni delle versioni precedenti, ma ha nuove funzionalità, soprattutto nella sezione per gestire ambienti virtualizzati che versioni 2008 e 2012 non hanno.

Confrontando le funzionalità delle ultime versioni, Windows Server 2012 e Windows Server 2016, possiamo trovare queste principali differenze.

Memoria fisica (host): Windows Server 2012 consente fino a 4 TB per server fisico, mentre Windows Server 2016 consente fino a 24 TB per server fisico.

Processori logici per host fisico: Windows Server 2012 consente fino a 320 processori logici, mentre Windows Server 2016 consente fino a 512 processori logici.

Memoria della macchina virtuale: Windows Server 2012 supporta fino a 1 TB per macchina virtuale, Windows Server 2016 fino a 12 TB per macchina virtuale.

Processori virtuali per macchina virtuale: Windows Server 2012 consente fino a 64 processori virtuali per macchina virtuale, Windows Server 2016 fino a 240 processori virtuali per macchina virtuale.

Inoltre, scegliendo Windows Server 2016, ti assicuri di avere il supporto di Microsoft per almeno 10-12 anni, quindi è un investimento a lungo termine optare per questa versione.Novedades en Windows Server 2019

In termini di sicurezza spicca il sistema Credential Guard, che salvaguarda le credenziali in una sorta di ambiente virtualizzato, impedendole così di essere bersaglio di infezioni e attacchi. Inoltre, è stata scelta un'amministrazione più granulare dei privilegi, una delle novità è la possibilità di avere privilegi con un limite di tempo.

Questa versione include miglioramenti nella gestione delle applicazioni, con i container come principale novità, che consentono l'esecuzione delle applicazioni in spazi isolati, pur essendo compatibili con la tecnologia Linux.

Anche i nanoserver sono una novità in questa versione, poiché consentono di distribuire server con i servizi minimi necessari al funzionamento del sistema, cosa che era già presente nei sistemi Linux, riducendo così il carico sul server.

Windows Server 2022

È stato messo in vendita nel 2022.

Uno dei principali miglioramenti di Windows Server 2022 rispetto alle versioni precedenti è la sicurezza, è un server molto più sicuro contro qualsiasi tipo di attacco.

Si integra molto meglio con l'intero ecosistema Azure, inoltre per la prima volta ha nidificato la virtualizzazione per i processori AMD, il che significa che consente di eseguire Hyper-V all'interno di una macchina virtuale (VM) Hyper-V con processori AMD, non solo con quelli dell'Intel.

Vale la pena migrare a Windows Server 2022?

Se disponi già di server in esecuzione che soddisfano le tue esigenze, non vale la pena migrare alla versione 2022, ma se hai intenzione di configurare un nuovo server, è consigliabile farlo con questa versione di Windows Server.

Acquista la licenza di Windows Server

Indubbiamente, l'acquisto di una licenza Windows Server è una decisione intelligente al giorno d'oggi, poiché ha caratteristiche che lo rendono un sistema facile da gestire e, poiché è supportato da un'azienda come Microsoft, ha il supporto necessario per risolvere i problemi che potrebbero presentarsi.

D'altra parte, Microsoft ha incluso il supporto per altre opzioni come Linux, supportando tecnologie gratuite, il che lo rende un sistema ideale per gestire qualsiasi tipo di ambiente e infrastruttura.

Qual è il prezzo di una licenza di Windows Server?

Il prezzo della licenza Windows Server 2019 è di 299€ + tasse, è lo stesso prezzo della versione 2016 e 2012.

Il prezzo della licenza Windows Server 2022 è di € 349 + tasse.

arrow_upward